E3 2018: I migliori annunci (secondo noi)

L’electronic Entertainment Expo, meglio conosciuto con il nome di E3, è una fiera di videogiochi per console e computer organizzata annualmente dall’Entertainment Software Association (ESA) nella cità di Los Angeles (California). Viene utilizzata dagli sviluppatori e dai publisher per mostrare i loro videogiochi in uscita e il relativo merchandise.

E3

www.gamebrain.net

Kingdom Hearts III

La fortunata saga di Square-Enix, iniziata nel lontano 2002 su Playstation 2, avrà finalmente il suo giusto, quanto atteso, epilogo. Durante l’E3, tramite le conferenze Microsoft e Sony si è mostrato in tutta la sua bellezza con due trailer mozzafiato e pieni di emozioni. L’avventura di Sora, Pippo e Paperino riprenderanno il 29 gennaio 2019 in multi piattaforma.

E3

www.smartworld.it

Captain Spirit

The Awesome Adventures of Captain Spirit è la nuova avventura grafica creata da Dontnod Entertainment, gli stessi ideatori del recente Vampyr e dell’acclamato Life is Strage (con cui questo nuovo titolo condivide l’universo narrativo). Le vicende si concentreranno su Chris, un ragazzino di 10 anni, che, per combattere la solitudine crea un alter ego, appunto Captain Spirit. Il titolo uscirà gratuitamente il 26 giugno 2018 su Xbox, Ps4 e Pc.  

E3

www.smartworld.it

Sea Of Solitude

Questo titolo sviluppato da Jo-Mei Games ci ha incuriositi tramite il suo suggestivo trailer e la particolare premessa che si pone alla base del gioco: la solitudine trasforma in mostri. Questa avventura in terza persona, che mischierà psicologia e poetica visiva, uscirà nel 2019 per Play Station 4, Xbox One e PC

E3

www.gog.com

We Happy Few

Questo titolo, sviluppato da Compulsion Games, è un’avventura survival ambientata in una città inglese a metà degli anni ’60 che segue una cronologia degli eventi della Seconda Guerra Mondiale alternativa. Volendo dimenticare le azioni intraprese per sopravvivere alla guerra, gli abitanti della città hanno iniziato a prendere una droga allucinogena nota come “Gioia” che li aiuta a dimenticare, ma li lascia costantemente felici, facilmente controllati e privi di morale. Quest’intrigante avventura distopica uscirà il 10 agosto 2018 per Playstation 4, Xbox e Pc.

E3

www.latombaperlelucciole.blogspot.com

Ori and the will of the Wisps

Sequel dell’acclamato Ori and the Blind Forest del 2015, Moon Studios ci riprova convincendo tutti i presenti all’evento con un trailer e con una breve versione di prova. In quest’avventura riprenderemo il controllo di Ori, il bianco guardiano della foresta. Risolveremo puzzle e ci muoveremo su un meraviglioso mondo platform. Il titolo uscirà in esclusiva Xbox e Pc nel 2019.

www.depor.com

The Last of Us: Part II

Dopo l’enorme successo del suo predecessore, The Last of Us: Part II, targato Naughty Dog, ha mostrato gli artigli in questo E3 2018, rivelandosi in tutta la sua tensione e crudezza. Purtroppo, a differenza degli altri giochi sopra citati, non ha ancora una data d’uscita e quindi dovremo aspettare ancora del tempo prima di immergerci in questo mondo post-apocalittico nei panni di una Ellie cresciuta. Il titolo è in esclusiva PS4.

Xbox Game Pass: Il recupero di Microsoft

Se fino a ora molti erano convinti che Playstation 4 avesse vinto la così detta “Console War”, dopo questo E3 dovranno forse ricredersi. Grazie alla sua conferenza, Microsoft ha mostrato i denti attraverso due importanti annunci: il primo è l’ingaggio di nuovi studi di produzione per la realizzazione di titoli in esclusiva, tra questi ci sarà Ninja Theory, autore del titolo Hellblade Senua’s Sacrifice. Il secondo annuncio è la presentazione del nuovo servizio chiamato Game Pass che, alla modica cifra di 10 euro al mese, permetterà di giocare a tutti i giochi in esclusiva (compresi quelli al lancio) oltre a quelli già presenti nel catalogo. 

Related Post

Condividi:

Niccolò Manai

Sono un ragazzo di 27 anni, curioso e voglioso di imbarcarmi sempre in nuove avventure. Sono laureato in Filosofia e sto intraprendendo un percorso magistrale in Sociologia. Ho una passione irrefrenabile per i videogiochi, fumetti e, ahimè, per la cioccolata.