fbpx

Marina di Pescoluse (Lecce)

Abbiamo chiesto ai collaboratori di Frammenti Rivista di raccontarci i propri luoghi del cuore. L’obiettivo? Costruire una mappa delle bellezze del nostro Paese, viste con gli occhi di chi, questi luoghi, li ama davvero.

2 minuti di lettura

Piccola frazione di Salve in provincia di Lecce, situata nel basso Salento, Pescoluse è il luogo ideale per gli spiriti avventurieri e per chiunque ami essere in contatto con la natura.

Distese di sabbia bianca e finissima, acque cristalline e dune dalla vegetazione spontanea rendono questo posto un piccolo Eden dimenticato dal mondo. 

Fonte: TouringClub

Malgrado negli ultimi anni sia stato preso d’assalto dai turisti nei mesi più caldi, resta comunque un luogo tranquillo ove si percepisce la forza della natura, nonostante la presenza dell’uomo la soffochi. Per i più curiosi e meno filantropi è possibile visitare il canale del Fano, zona collinare a circa un chilometro dal litorale.

La parola si ritiene provenga da Fanum, che indica un luogo dedicato alle divinità, un tempio o un santuario, difatti tuttora resta un luogo solitario e apparentemente remoto caratterizzato da un forte contrasto di colori: la terra rossa insieme al pallore degli ulivi secolari mescolato al blu del mare che s’infrange prepotente sulle dorate spiagge rende ogni momento della giornata un buon momento per fermarsi e godere di ciò che fin troppo spesso dimentichiamo: il legame con la natura.

Foto di Armida Amoroso

Respirare e sentirsi di appartenere senza possedere è ciò che si avverte visitando il basso Salento: attraversare la terra del sole, del mare e (soprattutto) del vento, dove tutto pare essere incontaminato, risveglia un fascino a tratti esotico di terre selvagge e lontane di un paesaggio ricco di storia antica.

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club!

Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra newsletter!

Alessandra Panarese

Classe ‘92, napoletana di origini salentine.
Laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche presso la Federico II di Napoli. Esistenzialista con spiccata passione per la scrittura, la filosofia, la danza aerea e (ovviamente) la pizza.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.