Venezia76. «Sull’infinito», tetralogia esistenzialista di Roy Andersson

Svedese, classe 1943. Roy Andersson è uno dei più amati cineasti degli ultimi anni. La sua produzione, iniziata nel 1970 con A Swedish Love Story, raggiunge un successo planetario con la Trilogia dell’esistenza, introdotta nel 2000 con Canzoni del Secondo piano e velocemente giunta ai cuori di ogni generazione di cinefili. Consacrato proprio a Venezia, … Leggi tutto Venezia76. «Sull’infinito», tetralogia esistenzialista di Roy Andersson