Bonus cultura ai 18enni
…ma non a quelli stranieri

anfols.it

anfols.it

500 euro da spendere in cultura (arte, musica, libri, film) in regalo ai diciottenni del 2016. Il «benvenuto nella comunità dei maggiorenni», però, è rivolto solo ai cittadini italiani o di altri paesi dell’Unione Europea. Extracomunitari tagliati fuori. Nonostante il disappunto di Nunzio Galantino (segretario generale Cei) espresso su Avveniredefinendolo «segnale bruttissimo», e il più concreto affondo dell’on. Andrea Maestri (Possibile), che annuncia su Il Fatto Quotidiano una battaglia legale collettiva per sollevare l’incostituzionalità del decreto, nonostante le voci contrarie il ddl è passato alla Camera e ora attende l’approvazione del Senato.

Durante un convegno a Montecitorio sul tema “immigrazione come risorsa economica”, il deputato del PD Francesco Boccia confessa: «Sul bonus ai diciottenni inserito in legge di Stabilità è mancato il coraggio di estenderlo anche ai ragazzi stranieri residenti in Italia anche se nati altrove». Ora l’unica possibilità di estensione del bonus cultura è rappresentato dal decreto milleproroghe, per sbrogliare i nodi legislativi urgenti. In effetti una speranza c’è: si tratta dei due ordini del giorno presentati, fra sabato e domenica, alla Camera dal PD e da Sel, che esortano a «correggere la norma in un prossimo intervento normativo» (Sel).

A.P.

[jigoshop_category slug=”cartaceo” per_page=”8″ columns=”4″ pagination=”yes”]

[jigoshop_category slug=”pdf” per_page=”8″ columns=”4″ pagination=”yes”]

Redazione
Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.