Salone del Libro: si chiude con le vendite al +15%

Ieri 18 Maggio è stato l’ultimo giorno della XXVIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino. Gli esiti sono positivi e rassicuranti per il popolo di lettori: la media generale si attesta sul +15%, mentre la giornata conclusiva di quest’anno attesta un incremento di visitatori dello 0,7% rispetto all’edizione passata. Il ministro Dario Franceschini osserva che «il successo è un segnale incoraggiante per il mondo della letteratura». A sostenere la buona riuscita di questa edizione, hanno partecipato grandi nomi come Alberto Angela, Roberto Saviano, Marco Travaglio, Massimo Gramellini, Zygmunt Bauman, Concitta De Gregorio ed Ezio Mauro.

Le vendite dei grandi editori sono stabili, rinsaldate dalla fiducia dell’acquirente medio – eccezion fatta per il +15% della Feltrinelli. Al contrario, la piccola e media editoria può essere soddisfatta dell’aumento di vendite, e della possibilità offerta dal Salone per allargare la tela di conoscenze fra il mondo dei lettori. Più libri, più liberi, questo lo slogan dell’inaugurazione del Presidente Mattarella, che oggi può ritornare come slogan di chiusura.

A.P.

Redazione
Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.