fbpx
Placeholder Photo

Scoperta antica nave romana
nei fondali della Gallura (VIDEO)

1 minuto di lettura

OLBIA-TEMPIO – Nelle acque sarde della Gallura, il nucleo sommozzatori della Polizia di Sassari ha trovato il relitto di un’imbarcazione romana. Per il perfetto stato di conservazione del suo carico è considerata una scoperta archeologica dall’immenso valore scientifico.

Il luogo del ritrovamento suggerisce che la nave, lunga 18 metri e larga 7, dovesse essere in rotta verso la Spagna o la costa ovest dell’isola quando, con movimento verticale, è affondata. Il suo carico di laterizi, provenienti dalle officine della mitica capitale, è ancora intatto, come se fosse stato stipato recentemente.

Questo il video del ritrovamento, caricato ieri sulla pagina Facebook della Polizia di Stato:

A.P.

Redazione

Frammenti Rivista nasce nel 2017 come prodotto dell'associazione culturale "Il fascino degli intellettuali” con il proposito di ricucire i frammenti in cui è scissa la società d'oggi, priva di certezze e punti di riferimento. Quello di Frammenti Rivista è uno sguardo personale su un orizzonte comune, che vede nella cultura lo strumento privilegiato di emancipazione politica, sociale e intellettuale, tanto collettiva quanto individuale, nel tentativo di costruire un puzzle coerente del mondo attraverso una riflessione culturale che è fondamentalmente critica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.