fbpx
Placeholder Photo

Manifestano contro gli immigrati:
il Teatro li sovrasta
con l’Inno alla Gioia di Beethoven

1 minuto di lettura

MAGONZA (DE) – La Repubblica riporta un curioso episodio accaduto ieri in Germania. Circa 300 persone si sono riunite ieri, davanti al Teatro dell’Opera di Magonza, per manifestare contro le politiche di accoglienza degli immigrati del governo tedesco. Proteste di questo tipo si susseguono ormai dalla scorsa estate e provengono per lo più dai sostenitori dei partiti di destra, come sembra fossero i manifestanti in questione. Appena iniziata la protesta, però, i partecipanti hanno avuto uno spiacevole inconveniente: i musicisti e i lavoratori del teatro, guidati dal direttore, hanno diffuso a tutto volume l’Inno alla Gioia di Beethoven per coprire gli slogan. I manifestanti sono stati dunque costretti a interrompere l’intervento, in quanto la musica troppo forte ne impediva il regolare svolgimento.

Il partito Alternativ für Deutschland (AD) ha dichiarato di voler denunciare l’Opera per aver negato il diritto di manifestare sancito dalla costituzione. Il direttore del teatro di rimando ha espresso la sua convinzione di non aver violato alcuna legge e di non essersi pentito affatto della sua decisione; ha inoltre dichiarato la sua volontà a istituire una colletta pubblica in caso di condanna. Colletta alla quale molti tedeschi e anche qualche straniero hanno affermato vorrebbero partecipare in segno di solidarietà per il gesto compiuto.

BBC
BBC

S.F.

 

 

 

 

Redazione

Frammenti Rivista nasce nel 2017 come prodotto dell'associazione culturale "Il fascino degli intellettuali” con il proposito di ricucire i frammenti in cui è scissa la società d'oggi, priva di certezze e punti di riferimento. Quello di Frammenti Rivista è uno sguardo personale su un orizzonte comune, che vede nella cultura lo strumento privilegiato di emancipazione politica, sociale e intellettuale, tanto collettiva quanto individuale, nel tentativo di costruire un puzzle coerente del mondo attraverso una riflessione culturale che è fondamentalmente critica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.