L’atelier parigino di Picasso
resta al suo posto.
Stop alla suite extralusso

PARIGI – Grenier des Grands Augustins, l’atelier dove nel 1937 Pablo Picasso dipinse Guernica, è ufficialmente salvo. L’edificio, appartenente alla Camera degli Ufficiali giudiziari di Parigi, era stato utilizzato nel 2002 come luogo di mostre e concerti per poi rischiare, incredibilmente, di trasformarsi in un hotel di lusso.

Uomini e donne di cultura si erano mobilitati negli ultimi tempi per evitare lo scempio, inviando una petizione al nuovo sindaco di Parigi Anne Hidalgo e al premier Manuel Valls affinchè fosse preservato lo studio del pittore spagnolo.

Ora, dopo due anni di battaglia giudiziaria, il proprietario dell’edificio e gli eredi dell’artista hanno trovato un accordo e la soffitta in cui Picasso dipinse Guernica diventerà uno spazio culturale a lui dedicato.

Picasso

G.A.

 

 

 

 

 

macchianera italian awards

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.