fbpx
Placeholder Photo

Niccolò Fabi e Shirin Amini
aprono le porte
di “La Casa dei Bimbi”

2 minuti di lettura
2372571
Fonte: roma.corriere.it

È nato qualche giorno fa, nella periferia di Roma in via della Stazione di Prima Porta, un luogo di aggregazione sociale che stava mettendo radici nei progetti di Niccolò Fabi già da molti anni. Un edificio che diventerà un punto d’incontro per le famiglie, un luogo di gioco per i bimbi dove si svolgeranno sia attività ludico-ricreative sia consulenze pediatriche grazie al sostegno dell’Ospedale Sant’Andrea e de Il Faro Pediatrico.

Un progetto finanziato grazie ai donatori della Fondazione Parole di Lulù di Shirin Amini e dello stesso
Fabi, realizzato con la collaborazione del Municipio XV e dei suoi rappresentanti di più alto rilievo. Gli abitanti accolgono con calore e voglia di ospitare nel loro quartiere questa iniziativa che mette al centro dell’attenzione le persone con i bisogni più grandi che spesso non hanno la possibilità di trovare aiuto: le famiglie con bambini.

2372539
Fonte: roma.corriere.it

La fondazione “Parole di Lulù” nasce ad opera di Shirin e Niccolò in memoria della figlia Olivia ‘Lulùbella’ scomparsa nel 2010 a soli 22 mesi a causa di una meningite fulminante. Grazie ai donatori che ogni anno danno il loro contributo alla realizzazione dei piani dell’associazione, è stato possibile realizzare ciò che è per tutti un aiuto e una possibilità di stare vicini agli altri.

«È stato un percorso molto articolato ma alla fine abbiamo avuto un esito positivo. In questi cinque anni con Parole di Lulù abbiamo alternato progetti africani e più locali convinti che poi non ci sia tanta differenza tra casa di qualcuno e casa di qualcun altro». [Fabi a Roma Today]

 

[Immagini da “Il Corriere della Sera – Roma”]

macchianera italian awards

Andrea Brunelli

Studente di ingegneria a Trento con la passione per la musica, quella vera. Cercatore di verità oltre il muro grigio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.