fbpx

«Sotto il sole di Riccione», Tommaso Paradiso e la sagra del cringe

1 minuto di lettura

C’è un termine inglese che negli ultimi tempi, nel fantastico mondo di internet, è un po’ sulla bocca di tutti: cringe. In uno dei suoi soliti geniali post sui social, l’enciclopedia Treccani ha tradotto questo termine con l’espressione, coniata dal filosofo Tonino Griffero, di vergogna vicaria. Si tratta di quel sentimento – che tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo provato – di vergognarsi per chi non prova vergogna. Ecco, se cercassimo un’espressione per descrivere tutto quello che al momento sappiamo su Sotto il sole di Riccione, nuovo film Netflix prodotto in associazione con Mediaset in uscita l’1 luglio e diretto da YouNuts!, soggetto di Enrico Vanzina e colonna sonora di Tommaso Paradiso, ecco – dicevamo – l’espressione più adatta per parlarne sarebbe proprio questa: cringe.

Il teaser di Sotto il sole di Riccione, rilasciato da Netflix il 28 maggio scorso, si apre con un gruppo di adolescenti che, in una […] Continua a leggere su NPC Magazine

https://www.npcmagazine.it/sotto-sole-riccione-netflix/

 


Segui Frammenti Rivista anche su Facebook, Instagram e Spotify, e iscriviti alla nostra Newsletter

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. Frammenti Rivista è edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle. Non abbiamo pubblicità. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi iscriverti al FR Club o sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle.

Michele Castelnovo

Classe 1992. Nato e cresciuto tra Lecco e provincia. Toglietemi tutto ma non le mie montagne e il mio lago. Laureato in Filosofia. Giornalista pubblicista. Direttore di Frammenti. Mi prendo terribilmente poco sul serio.