Venezia77: l’importanza dell’esserci

Piove. Alla fila per ritirare gli accrediti stampa non c’è nessuno. Per chi è abituato a vivere il Festival nel pieno della sua attività, una giornata come questa è fuori dal comune. Si respira l’aria dei preparativi, ma non solo. C’è qualcosa in più. Un qualcosa dato dal fatto che questa edizione della Mostra del cinema di Venezia è stata, per molto tempo, incerta. Incerta la possibilità di organizzarla, incerta la sua realizzazione, incerto il programma, incerta la presenza di un pubblico.

I mesi passati hanno coinvolto, seppur in maniera diversa, tutti gli ambiti della nostra vita. E così è stato anche per lo spettacolo e per il cinema. Tra l’interruzione delle riprese e la prolungata chiusura delle sale – con il conseguente slittamento dell’uscita di film più e meno attesi – il settore cinematografico ha vissuto un periodo di difficoltà, dal quale inizia forse solo ora, a piccoli passi, a riprendersi. E Venezia77 vuole essere soprattutto questo: una ripresa, un messaggio di speranza, la dimostrazione di una ripartenza possibile, nella consapevolezza […] Continua a leggere su NPC Magazine


Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra Newsletter

 

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. Frammenti è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle. 

Redazione
Condividi: