fbpx

«L’evento» di Annie Ernaux: parliamo di aborto

1 minuto di lettura

L’evento di Annie Ernaux, pubblicato in Francia nel 2000, è la denuncia letteraria di una donna a cui, da ragazza, è stato proibito per legge di poter disporre di sé stessa e del proprio corpo. «Nell’ottobre 1963, a Rouen, ho aspettato per più di una settimana che mi venisse il ciclo».

Una studentessa, poco più di ventitré anni, aspetta che le venga il ciclo, ma nulla. Ogni giorno spera di trovare piccole macchie di sangue, ma niente. Nel frattempo, la tesi attende di essere scritta, gli esami sono in arrivo, una nuova vita cresce dentro di lei. Ormai è certo, il ciclo non verrà. Il dottore che la visita dice: «I figli dell’amore sono sempre belli», e lei pensa: «È orribile» [..]

Continua a leggere la recensione de L’evento di Annie Ernaux su Magma Magazine:

Magma Magazine

Che cos’è Magma Magazine?

Siamo una squadra di ragazze e ragazzi che prova una passione a dir poco travolgente per la letteratura. Come una dirompente eruzione vulcanica.

Troppo spesso, nell’immaginario collettivo, la letteratura viene percepita come elitaria, o associata solo alle noiose lezioni scolastiche – con ansia da interrogazione annessa.

Vogliamo ribaltare questa prospettiva. Vogliamo raccontare opere e autori con uno stile fresco e appassionato. Proprio come l’esplosione di un vulcano, vogliamo far risvegliare nei lettori l’amore dormiente per il meraviglioso mondo dei libri, in tutte le sue magmatiche forme.

«Questa è la parte più bella di tutta la letteratura: scoprire che i tuoi desideri sono desideri universali, che non sei solo o isolato da nessuno. Tu appartieni», diceva Francis Scott Fitzgerald. Noi crediamo che la letteratura sia appartenenza, che la letteratura sia di tutti. E con Magma Magazine vi accompagniamo in questo viaggio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.