Café Society | Combattere il revenge porn

Ha fatto molto scalpore l’inchiesta di Wired su un vastissimo network italiano che scambiava e condivideva immagini e video intimi senza consenso, incitavano alla violenza di genere e allo stupro, attraverso gruppi su Telegram. In realtà, questo fenomeno non è sicuramente sconosciuto né nuovo, ma il report ha favorito una sensibilizzazione su più larga scala.

In una nuova puntata di Café Society, Camilla Volpe approfondisce questo delicato argomento con Annachiara Sarto, direttrice e coordinatrice di Protection4Kids, una ONG che si occupa di contrastare la tratta di minori, la pedopornografia e il revenge porn, anche grazie alle tecnologie e a un team di hacker etici che combattono questi esecrabili reati sullo stesso campo di battaglia dei cybercriminali: il web.

Immagine in copertina: Expressiovisual © Freepik


Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra Newsletter

 

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. Frammenti è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle. 

Redazione
Condividi: