fbpx

L’eros astrologico: e tu di che segno sei?

Da sempre l'oroscopo esercita fascino e diffidenza da parte di tutti. Tra astrologia e erotismo, a detta di molti, c'è un legame profondo. Scopriamolo insieme.

7 minuti di lettura

Questa volta vogliamo essere un po’ romanzo rosa, cercando di non tradire il nostro incanto adolescenziale, ma usando il tono comunque serio che ci contraddistingue. Perché l’oroscopo è così, tutti dicono di non crederci affatto o di non crederci troppo, per non cascare in dei cliché già visti, ma tutti, indistintamente, alla fine l’oroscopo lo leggono.

E perché tutti leggono l’oroscopo? Perché, diciamocelo, mantiene quel grado di leggerezza di cui abbiamo comunque bisogno, soprattutto a seguito di stressanti giornate di lavoro, quindi è divertente quanto basta per regalare un momento di spensieratezza, senza la pretesa di voler davvero condizionare le nostre esistenze.

E tutti, almeno una volta nella vita, hanno controllato se il segno zodiacale del/la partner era sessualmente ed eroticamente compatibile con il proprio.

In questo articolo pre-natalizio ci divertiremo un po’ a scoprire quali sono le accoppiate più erotiche secondo l’astrologia e come si definisce l’eros per ogni segno zodiacale. In effetti, dopotutto, il segno zodiacale è come il nome e il cognome: ce l’abbiamo tutti, nostro malgrado, intimamente connesso alla data di nascita. Quindi, anche volendogli sfuggire, uno scivolone lo prendiamo tutti, prima o poi.

segni zodiacali

Eros astrologico, elementi della natura

Sappiamo che ogni segno zodiacale corrisponde ad un elemento della natura: Fuoco (Ariete, Leone, Sagittario), Terra (Toro, Vergine, Capricorno), Aria (Gemelli, Bilancia, Acquario) e Acqua (Cancro, Scorpione, Pesci).

Ebbene, a partire dalla loro intima connessione con gli elementi su cui si muove tutto l’universo, ogni segno zodiacale presenta delle caratteristiche specifiche e ricorrenti anche in soggetti molto diversi tra di loro, che rappresentano esattamente quel rapporto profondo con la natura. Immaginiamo quindi un Leone, la sua foga passionale, che tutto raggiunge e tutto brucia, in contrasto con il romanticismo e la dolcezza dei Pesci o la stabilità emotiva di una Vergine o ancora con la creatività spinta di un Acquario.

Leggi anche:
Il mito erotico delle sirene tra passato e presente

I segni di Fuoco sono caratterizzati da maggiore passionalità nei confronti della vita, che si traduce anche in passione erotica e sessuale; quelli di Aria prediligono un atteggiamento molto libero, anche nel contesto di una relazione amorosa, al contrario di quelli di Terra, più posati, razionali ed affidabili, con picchi di follia incontrollata, all’esatto contrario di quelli di Acqua, dolci e romantici a seguito della loro apparente instabilità.

Il nostro atteggiamento erotico, se pur figlio delle influenze socio-culturali, risente nettamente della nostra sessualità, ovvero della nostra naturale e personale predisposizione ad abbracciare atteggiamenti sessuali preferendoli ad altri. Indi per cui, l’eros risente della naturale predisposizione dell’individuo ad agire in un determinato modo e, se presupponiamo che i segni zodiacali siano intimamente collegati alle dinamiche della natura, il nostro oroscopo segna anche la nostra vita sessuale.

Zodiaco: nessuno lo vuole, ma tutti lo cercano

Una delle ultime serie Netflix, dedicate alla sessualità e allo zodiaco, è Guida astrologica per cuori infranti, tratta dall’omonimo romanzo di Silvia Zucca. Non serve neanche dire quale successo clamoroso abbia travolto la miniserie di sei episodi prodotta da Netflix e che ci lascia con l’amaro in bocca, un bel po’.

Per quanto la storia possa avere una trama che sfiori quasi la banalità, il tratto interessante e, sicuramente il più attraente e quello che ha decretato il successo stesso della serie, è che tutto si fonda sullo zodiaco e sulle sue leggi. Tutto, meglio dire la vita amorosa e sessuale della protagonista Alice Bassi, assistente di produzione vessata un po’ alla Boris. Alice, a seguito di un incontro fortuito con un guru che si fa chiamare modestamente Tio, esperto di astrologia, inizia a scegliere i suoi amanti in base al segno zodiacale.

Compatibilità erotica nello zodiaco

Ma davvero ci sono segni eroticamente e sessualmente più compatibili di altri? A detta degli appassionati di zodiaco e delle numerose letture che si possono trovare in merito, la risposta sarebbe sì. Ad esempio, i segni che appartengono a elementi opposti come acqua/terra, aria/fuoco, dovrebbero funzionare meglio sotto le lenzuola, traendo dalla reciproca diversità l’intesa giusta per realizzare l’unione perfetta.

Leggi anche:
Le grandi coppie del Novecento tra passione e tormento

Tra esempi di coppie celebri, citiamo per esempio, Diego Rivera del Sagittario e Frida Kahlo, del Cancro, Yves Saint Laurent, del Leone & Pierre Bergé dello Scorpione, John Lennon della Bilancia e Yoko Ono dell’Acquario, Salvador Dalì del Toro e Gala della Vergine, Marina Abramovic e Ulay, entrambi del Sagittario, tra l’altro nati lo stesso giorno, Patti Smith del Capricorno e Robert Mapplethrope dello Scorpione.

eros

L’aspetto che più entusiasma, quando parliamo di zodiaco, è proprio che ci riporta ad una dimensione ancestrale e ineluttabile; nel rapporto tra essere umano e natura, abbiamo infatti la combinazione più esplosiva di tutte, perché il percepito è altamente viscerale, ci riconduce ad uno spazio puramente istintuale e non soggetto alle leggi della logica.

E per quanto ci sembri assurdo, è proprio questo che ci attrae dello zodiaco, anche sul piano erotico: irrazionalità, libertà di sciogliersi finanche a sentirsi stupidi e banali, lascivia smoderata e un rapporto ricostruito con la bestialità insita in ognuno di noi.

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club!

Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra newsletter!

Antonella D'Eri Viesti

Classe 1990, millennial. Dopo il dottorato in filosofia e teoria dei linguaggi e gender studies decide di dedicarsi solo alla sua passione, la scrittura.
Content writer e blogger per mestiere.
La verità sta negli interstizi, nei margini e sui lati oscuri.
Tanti fiori, Nutella e caffè.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.