Golden Globe 2021: Nomadland e Borat i film migliori, premiata Laura Pausini

Golden Globe 2021 inaugurano la stagione dei premi, dettando la linea agli Oscar e non solo in materia di gestione dell’evento, per l’occasione costruito in un susseguirsi di red carpet online e collegamenti a distanza. I film vincitori, infatti, sembrano essere i grandi favoriti dell’anno. Premiato, come miglior film drammatico, NomadlandIl film di Chloe Zhao aveva già conquistato il Leone d’oro alla settantasettesima edizione del Festival del cinema di Venezia. Segue, in ambito commedia, il secondo capitolo di Borat, con il suo regista, sceneggiatore e interprete Sacha Baron Cohen in qualità di miglior attore.

Per la televisione poche sorprese. The Crown miglior serie drammatica, per la quale vengono premiati anche Josh O’Connor e Emma Corrin. Com’era prevedibile, La regina degli scacchi è la miglior miniserie, mentre Anya Taylor-Joy è la sua miglior attrice.

Anche l’Italia ai Golden Globe 2021. Laura Pausini, alla sua prima candidatura, vince con la miglior canzone, Io sì, scritta per […] Continua a leggere su NPC Magazine

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci iscrivendoti al FR Club o con una donazione.

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.