Suffragette: in Italia il libro
che ha ispirato il film

suffragette

ROMA – Emmeline Pankhurst (Manchester, 1858 – Londra, 1928) fondò nel 1903 la Women’s Social and Political Union, impegnandosi nella difesa dei diritti delle donne.  Con sabotaggi delle linee telefoniche, irruzioni nelle sede istituzionali,  incendi di edifici abbandonati o delle chiese e con aggressioni a politici e poliziotti, le donne dell’associazione fecero sentire la propria voce, venendo spesso arrestate o subendo violenze. In occasione dell’uscita del film di Sarah Gavron – con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter e con Meryl Streep nei panni della Pankhurts – Castelvecchi Editore pubblica La mia storia, ovvero l’autobiografia dell’attivista inglese.

D.F.

[jigoshop_category slug=”cartaceo” per_page=”8″ columns=”4″ pagination=”yes”]

[jigoshop_category slug=”pdf” per_page=”8″ columns=”4″ pagination=”yes”]

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.