“The BreadWall”: Milano alla ricerca di artisti

AAA cercasi Artisti. Si chiama “The BreadWall” il concorso dedicato ai writers e agli artisti organizzato dall’Associazione Pane Quotidiano e curato dall’art director Beppe “Treccia” Iavicoli, che avrà lo scopo di realizzare un murales per dare nuova vita alla sala eventi della Onlus  in viale Toscana 28, a Milano.

L’Associazione, laica, apartitica e senza scopo di lucro, dal 1898, ogni giorno distribuisce generi alimentari a circa 3.500 persone in difficoltà.

Un’iniziativa importante che vedrà protagonista uno tra 20 Artisti in un’eccezionale opera di 3.50m x 11.50m da realizzarsi nella parete est della sala. La call è aperta a writers nazionali e internazionali che possano realizzare in bozza, ed eventualmente a misura reale (H3,25 x 11,30) un’opera che abbia come tema principale il “PANE”. 

Le bozze dovranno essere inviate entro e non oltre il 10/11/20202, inviando un file in formato Pdf all’indirizzo mail breadwall@panequotidiano.it.

A seguito della valutazione della giuria, presieduta dal direttore artistico Beppe Treccia, il giorno 16 novembre 2020 sarà presentato il bozzetto risultato vincitore.

Il 4 dicembre 2020, in occasione del “Compleanno del Pane” sarà mostrata l’opera realizzata all’interno della sala eventi, in viale Toscana 28, a Milano.

 


Segui Frammenti Rivista anche su Facebook, Instagram e Spotify, e iscriviti alla nostra Newsletter

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. Frammenti Rivista è edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle. Non abbiamo pubblicità. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi iscriverti al FR Club o sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle.

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.