fbpx
Placeholder Photo

Claude Monet da ottobre alla GAM di Torino

1 minuto di lettura

TORINO – Alla GAM, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea del capoluogo piemontese, dal prossimo 2 ottobre, sarà predisposta una mostra monografica sul maestro impressionista francese Claude Monet.

Una collezione di quaranta opere dell’artista mai ospitate prima in Italia arriverà dal Musée d’Orsay, il celebre museo parigino ricavato da una ex stazione ferroviaria, la Gare d’Orsay, e dedicata all’esposizione dei capolavori dell’impressionismo e del post-impressionismo. Xavier Rey, conservatore del Museo ed esperto sulla figura e l’arte di Monet, curerà l’allestimento della mostra insieme alla sua omologa della GAM, Virginia Bertone.

Le opere di Monet si potranno vedere fino al 31 gennaio 2016.

La mostra segue quella di Amedeo Modigliani che ha riscosso molto successo e si è conclusa nei giorni scorsi. Anche per Modigliani alcune opere erano in prestito dal un altro museo francese, il Centre Pompidou, che le espone già dalla metà degli anni ’30.

Essai de figure en plein-air : Femme à l'ombrelle tournée vers la droite en 1886
Femme à l’ombrelle tournée vers la droite – 1886

Lorena Nasi

macchianera italian awards

Redazione

Frammenti Rivista nasce nel 2017 come prodotto dell'associazione culturale "Il fascino degli intellettuali” con il proposito di ricucire i frammenti in cui è scissa la società d'oggi, priva di certezze e punti di riferimento. Quello di Frammenti Rivista è uno sguardo personale su un orizzonte comune, che vede nella cultura lo strumento privilegiato di emancipazione politica, sociale e intellettuale, tanto collettiva quanto individuale, nel tentativo di costruire un puzzle coerente del mondo attraverso una riflessione culturale che è fondamentalmente critica.

1 Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.