fbpx
Placeholder Photo

Facebook censura l’iniziativa del Club Tenco:
troppo espliciti annuncio e manifesto Manara

1 minuto di lettura

La scure della Facebook-censura si è abbattuta sul Club Tenco: l’annuncio della sua manifestazione “Pazze idee-l’Eros nella canzone d’autore” e il manifesto di Milo Manara che lo propaganda, sono stati oscurati perché ritenuti contenuto per adulti.

Il messaggio del famoso social network è chiaro: «La tua inserzione non è stata approvata in quanto viola le linee guida sulle pubblicità di Facebook perché promuove prodotti o servizi per adulti, compresi giocattoli, video o prodotti per il miglioramento delle prestazioni sessuali».

Stupiti i responsabili del Club, che dichiarano: «Ci siamo visti rifiutare un’inserzione promozionale sulla manifestazione che terremo dal 4 al 6 giugno al Casinò di Sanremo. L’inserzione contiene il manifesto dell’evento con una stupenda tavola di Milo Manara, realizzata per l’occasione, che raffigura una ragazza di spalle a schiena nuda, evidente citazione di Man Ray».

Nessuna censura però per le due serate della manifestazione che si svolgerà a Sanremo e in cui sono attesi grandi nomi della musica italiana: dalla Banda Osiris ad Andrea Grossi passando per Leopoldo Mastelloni, Musica Nuda, Smashing Triad(s) e la cantante arabo-andalusa Sensi.

Questo episodio ricorda quanto accaduto qualche tempo fa alla nostra testata, quando Google ci censurò alcuni nudi artistici presenti in un nostro articolo. Gli americani hanno un evidente problema con l’arte.

G.A.

 

 

Redazione

Frammenti Rivista nasce nel 2017 come prodotto dell'associazione culturale "Il fascino degli intellettuali” con il proposito di ricucire i frammenti in cui è scissa la società d'oggi, priva di certezze e punti di riferimento. Quello di Frammenti Rivista è uno sguardo personale su un orizzonte comune, che vede nella cultura lo strumento privilegiato di emancipazione politica, sociale e intellettuale, tanto collettiva quanto individuale, nel tentativo di costruire un puzzle coerente del mondo attraverso una riflessione culturale che è fondamentalmente critica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.