fbpx
Scena dello spettacolo da http://www.lavocedinewyork.com

Il meglio della settimana

4 minuti di lettura

testata iFdICome ogni domenica, vi riproponiamo quelli che sono stati i migliori articoli pubblicati sul nostro giornale nella settimana appena conclusa, scelti dalla redazione. Così anche chi si è distratto può recuperare con tutta calma. Buona lettura!

SILONE, DAL PCI A FONTAMARA:
UN POLITICO CHE PRENDE LA PENNA

f774c65b4bdb4597360e337a4ecf23ec

Secondo Tranquilli (Pescina, 1º maggio 1900 – Ginevra, 22 agosto 1978), conosciuto con lo pseudonimo di Ignazio Silone, oltre ad essersi egregiamente distinto in politica, a partire dalla fine degli anni Venti si è dedicato con successo alla scrittura narrativa.
Continua a leggere…

SCATTI DI NATURA INCONTAMINATA:
LE FOTO PREMIATE AL WILDLIFE
PHOTOGRAPHER OF THE YEAR

© Fortunato Gatto, Dopo la tempesta
© Fortunato Gatto, Dopo la tempesta

100 opere selezionate tra quasi 50mila scatti provenienti da ben 95 paesi. Numeri da record per quello che è considerato il più prestigioso concorso di fotografia naturalistica, il Wildlife Photographer of the Year, quest’anno alla sua 52ª edizione. Istituito dal Natural History Museum di Londra, il Premio vuole celebrare la biodiversità, promuovere la sostenibilità e la salvaguardia della fauna selvatica e degli habitat naturali. E lo fa attraverso la fotografia naturalistica etica.
Continua a leggere…

IL PARADOSSO DELL’ESISTENZA:
“IL BERRETTO A SONAGLI”
DI LUIGI PIRANDELLO

Sebastiano Lo Monaco (foto di Tommaso Le Pera) Fonte: www.teatrostabilegenova.it
Sebastiano Lo Monaco (foto di Tommaso Le Pera)
Fonte: www.teatrostabilegenova.it

Scritto esattamente cent’anni fa, ma rappresentato la prima volta il 27 giugno 1917 a Roma, Il berretto a sonagli è un testo fondamentale per la comprensione della poetica pirandelliana. Il testo ebbe una genesi particolare: derivato, secondo una prassi abituale per Pirandello, da alcune novelle (per l’esattezza: La verità e Certi obblighi), venne originariamente scritto in siciliano col titolo A birritta cu’ i ciancianeddi e pensato per l’interpretazione del famoso attore Angelo Musco.
Continua a leggere…

“THE PRIDE”: IL TEMPO MAESTRO
DELLA VERITÀ DEI SENTIMENTI

Scena dello spettacolo da http://www.lavocedinewyork.com
Scena dello spettacolo da http://www.lavocedinewyork.com

È sempre difficile per un attore, quando il suo volto e il suo nome si legano indissolubilmente ad un personaggio, uscire da quei panni che lo intrappolano e legano ad una sola maschera e mostrare la propria versatilità. Per questo accorgersi che Luca Zingaretti è regista e interprete di uno spettacolo intitolato The Pride suscita meraviglia e curiosità nel voler rendersi conto se la prova dell’attore, che pare doversi cimentare in qualcosa di così fuori dal suo solito canone, sarà superata.
Continua a leggere…

REFERENDUM, LE RAGIONI DEL NO:
INTERVISTA A SALVATORE SETTIS

Fonte: www.left.it
Fonte: www.left.it

Salvatore Settis, archeologo e storico dell’arte, ex direttore della Scuola Normale di Pisa, è ormai da tempo uno dei protagonisti più importanti della campagna referendaria. Il professore ha manifestato molti dubbi sulla riforma costituzionale che i cittadini italiani saranno chiamati a approvare o respingere il prossimo 4 dicembre.
Continua a leggere…

Redazione

Frammenti Rivista nasce nel 2017 come prodotto dell'associazione culturale "Il fascino degli intellettuali” con il proposito di ricucire i frammenti in cui è scissa la società d'oggi, priva di certezze e punti di riferimento. Quello di Frammenti Rivista è uno sguardo personale su un orizzonte comune, che vede nella cultura lo strumento privilegiato di emancipazione politica, sociale e intellettuale, tanto collettiva quanto individuale, nel tentativo di costruire un puzzle coerente del mondo attraverso una riflessione culturale che è fondamentalmente critica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.