fbpx
Placeholder Photo

New York: questa sera asta record
per il “Nu couché” di Modigliani

1 minuto di lettura

NEW YORK – The Artist’s Muse, questo il nome dell’asta per un un Modigliani stimato 100 milioni di dollari, che avrà luogo stasera nel locale Christie’s, in Rockefeller Plaza. Nu couché  (Nudo disteso), realizzata tra il 1917 e il 1918 e parte di una serie di nudi realizzati per Léopold Zboroswki, spicca per il suo grandissimo valore su tutte le altre opere messe all’asta: ci sono anche il Nudo sdraiato di Gustave Courbet, il Naked portrait di Lucian Freud e poi ancora dei Picasso, Léger, Giacometti. Il dipinto, esposto quasi un secolo fa nell’unica mostra personale di Amedeo Modigliani, scandalizzò Parigi, tanto che l’esposizione venne chiusa dalla polizia. L’opera batterà probabilmente il record d’asta del 2014, dove vennero spesi 70.725.000 di dollari per una delle teste in pietra dell’artista. Il Nu couché è stato esposto solo a Hong Kong finora, ma mai in pubblico: dal momento che questo sublime ritratto della sensualità non è mai appartenuto ad un museo, assume ancora più valore. Questa sera, a New York, milioni e milioni di dollari compreranno un’opera dell’inestimabile pittore livornese.

modigliani nudo

 

 

 

Redazione

Frammenti Rivista nasce nel 2017 come prodotto dell'associazione culturale "Il fascino degli intellettuali” con il proposito di ricucire i frammenti in cui è scissa la società d'oggi, priva di certezze e punti di riferimento. Quello di Frammenti Rivista è uno sguardo personale su un orizzonte comune, che vede nella cultura lo strumento privilegiato di emancipazione politica, sociale e intellettuale, tanto collettiva quanto individuale, nel tentativo di costruire un puzzle coerente del mondo attraverso una riflessione culturale che è fondamentalmente critica.

1 Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.