fbpx

Una guida illustrata sul sesso al femminile

3 minuti di lettura

Flo Perry, artista e illustratrice freelance londinese, nata nel 1992, è l’autrice dell’opera Sesso femminista. La guida illustrata (pubblicato da Mondadori Electa e tradotto da Laura Guidetti). Il libro si addentra nella sessualità femminile – ancora prima che femminista – per aiutare a riflettere, capire e conoscere il proprio corpo, le proprie necessità, i propri desideri. Il libro si sofferma su come la cultura, la società, possa condizionare la percezione del sesso, e in questo caso della sessualità femminile, dando precisi standard estetici e comportamentali, valoriali. Tra leggende metropolitane legate all’orgasmo e false credenze da smontare, Flo Perry dà voce al piacere della donna e fornisce una ‘guida allegra’ al sesso per e con donne.

La guida dell’illustratrice inglese Flo Perry, "Sesso femminista. La guida illustrata"
Flo Perry Sesso femminista

Lo scopo del libro, illustrato con ironia e precisione, è aiutare le donne a vivere una sessualità serena, priva di limiti e stereotipi, capendo i propri desideri e come soddisfarli. Un piacere quindi personale, intimo, che segua le volontà del singolo e non della collettività. Fare sesso non più come si dovrebbe, ma come si vorrebbe.

Leggi anche:
L’eterno ritorno dell’Eros e l’atemporalità dell’Amore

Sesso femminista racconta quindi un’esperienza personale che può farsi universale: quella dell’autrice stessa, che illustra ai lettori il suo rapporto con il sesso. Flo Perry, bisessuale, offre uno sguardo che va oltre l’eteronormatività per introdurre esperienze con uomini e donne, e lo fa smontando pregiudizi o percezioni pudiche, radicate ma ridicole. Proprio sull’ironia, sul sorriso, sul ribaltamento del canone lavorano le immagini di Flo Perry mentre offre ai suoi lettori consigli relazionali, biologici, affettivi e sessuali.

Potrebbe essere un cartone raffigurante 3 persone

Dalle insicurezze legate al proprio corpo fino al tema della verginità (un valore? un costrutto sociale davvero necessario?), dalla masturbazione fino all’orgasmo (finto o, possibilmente, autentico), dal mondo kink all’essenziale concetto di consenso, il libro è un viaggio a tutto tondo nei risvolti culturali del sesso e su come la società abbia influenzato la percezione sessuale e relazionale del femminile.

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club!

Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra newsletter!

Potrebbe essere un'illustrazione raffigurante il seguente testo "non Se vuoi avere un sesso migliore devi imparare sono SucceteS parlarne apertamente ciò include raccontare per OPPO al partner che hai pr oblemi con orgasmo. enire Vorrei essere stata onesta con Edgar e avergli detto che sono venuta solo il 30% delle volte che l'ho detto. e questotipo ma non enir Ma che cazzo...! Se hai finto un orgasmo con il partner, ammettilo, chiedi scusa e cerca di non farlo più."

Non c’è vergogna, non c’è pudore in questo libro, solo grande libertà, solo un continuo bisogno di parlare di sessualità in modo esplicito e diretto, ma mai volgare, per poter essere consapevoli, per potersi confrontare senza barriere su una questione estremamente naturale e necessaria. Sesso femminista si rivolge a tante donne e, perchè no, uomini: dalle curiose alle insicure, a chi vuole rivedere il proprio punto di vista sul sesso.

Flo Perry Sesso femminista

 


Segui Frammenti Rivista anche su Facebook, Instagram e Spotify, e iscriviti alla nostra Newsletter

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. Frammenti Rivista è edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle. Non abbiamo pubblicità. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi iscriverti al FR Club o sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle.

Dalila Forni

1991. Studentessa di Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee a Milano. Vivo di letteratura, pastasciutta e buona birra.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.