paolo giordano

“Il nero e l’argento”
di Paolo Giordano

Le famiglie più giovani sono, per certi versi, le più fragili. Hanno bisogno di crescere, in sicurezza e temperamento, e devono imparare a riconoscere i loro punti fermi. È il caso di Nora e suo marito, che si scoprono a trovare coraggio nella signora A., arrivata per dare una mano in casa e poi rivelatasi fondamentale per la coppia. Quando il cancro se la porterà via, i due dovranno imparare a fare i conti con la sua assenza e la loro nuova indipendenza. Basterà il coraggio che la signora A. ha lasciato loro in eredità?

paolo giordano

Dalla penna di Paolo Giordano, già premio Strega − appena 26enne − nel 2008 con il successo La solitudine dei numeri primi, Il nero e l’argento è un romanzo sull’amore e sul dolore, breve ma esaustivo. Giordano si cimenta in una brevità che non lo caratterizza ma, come nelle altre opere, riesce a rappresentare alla perfezione la vita e la sua solitudine; la pesantezza dei temi e dei sentimenti si smorza con una scrittura leggera e più matura. Il nero e l’argento parla di sfumature dell’anima e ripercorre ricordi senza un senso cronologico:

«Ciò che Galeno non spiega con esattezza è se gli umori siano miscibili fra loro come vernici oppure se convivano separati come l’olio e l’acqua. Non spiega se il giallo prodotto dal fegato unito al rosso del sangue crei un nuovo temperamento aranciato e se siano possibibili con contatto, effusioni o ancora sentimento puro i travasi tra persone, come avviene fra due ampolle ampolle comunicanti. Per un lungo periodo credetti di sì. Ero sicuro che l’argento di Nora e il mio nero si stessero mischiando lentamente e che lo stesso fluido, metallico e brunito, avrebbe infine percorso entrambi. Un colore simile a quello di certi gioielli berberi. Insieme, poi, ci eravamo convinti che la linfa rutilante della signora A. avrebbe aggiunto un’altra sfumatura alla nostra, rendendoci più forti. Mi sbagliavo. Eravamo, a dispetto delle nostre speranze, insolubili l’uno nell’altro.»

Il nero e l’argento, Paolo Giordano
Einaudi
2014
118 pagine
prezzo di copertina 15€

[jigoshop_category slug=”cartaceo” per_page=”8″ columns=”4″ pagination=”yes”]

Camilla Volpe
Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.