fbpx

Saga: un romanzo a fumetti per ridimensionare lo spazio

5 minuti di lettura

Ogni lettore cerca un Qualcosa di cui ancora non sa. Cerca, affogando in contraddizioni fuori dal tempo, spera, nell’ignoto e il conosciuto. Ma che esso vaghi in un universo fantasy infinito o in una dimensione cosmica senza orizzonti, ciò che realmente vuole è sempre una realtà che torni all’uomo. Vuole un sentire familiare e vicino, che riporti intimità nell’infinita distesa di terre che la nostra mente non può che immaginare. È la necessità di ritrovare una famiglia, nel suo senso profondo e non politico, al centro dell’intero cosmo, come in Star Wars, o in una Terra di mezzo, come J. J. R. Tolkien con la sua “compagnia” in una guerra per un piccolo anello; infinito e definito, immensamente grande e cosmicamente piccolo, un oscillare vincente che, con grandiosa maestria, ritroviamo nella storia di Brian K. Vaughan; Saga.

Due realtà, quella gigantesca, e centenaria, di una guerra tra un pianeta e la sua luna, e quella dolce, coraggiosa ed apparentemente insignificante, quanto pericolosa, di due amanti fuorilegge che per quella guerra non hanno interesse ed in fuga nello spazio cercano un luogo per crescere la piccola Hazel.

Saga
pinimg.com

Il pianeta Landfall ed il suo satellite Wreath si combattono, senza più nemmeno porsi le ragioni di tutto quel sangue. Generazioni in guerra, odi razziali, leggi infinite per rendere legale ogni minima crudeltà; una guerra che ci appare sofisticata per il suo modo di evolversi nel tempo, prima combattuta sulle rispettive terre, poi appaltata in diversi pianeti dell’universo, ma alquanto inutile se osservata dal cuore di un combattente di Wreath, Marko, che dalla sua piccola prigione dimentica la guerra per amare ”il nemico”, la splendida Alana.

Saga
Fonte: geekedautnation.com

 

Una storia di resistenza, ad un primo impatto, ma che di morale (e moraleggiante) contiene solo e soltanto le generali fattezze. Nelle pagine, particolarmente affascinanti sotto l’inchiostro di Fiona Staples, si alternano parole di speranza in nome dell’amore ed improvvisa ed ironica tristezza armata di cruda volgarità con cui esprimere la frustrazione di una famiglia che fatica ad essere tale. Ma la guerra e la fuga non distrarranno dalle difficoltà più intime di una (non) solita famiglia; dalla bellezza di stare insieme, mentre il mondo odia, alla disperazione di doverlo fare, quando forse, se non ci fosse questo putiferio, ci si sarebbe già lasciati. Una complessità di fondo, in una storia che di “già visto” ha solo lo spazio.

Saga
Fonte: geekedoutnation.com

 

Saga è un viaggio che ogni amante delle emozioni nude e crude, vere e mai pompose, dovrebbe intraprendere; un racconto semplice e complesso, in un luogo immenso, lo spazio, ridimensionato dalle vicissitudini di una famiglia la cui esistenza potrebbe stravolgere una guerra.

In questo straordinario contesto si muovono i caratteri di una narrazione consapevole e moderna; dalla critica sociale alla cultura pop, da Star Wars al fantasy sino a giungere ad una strabiliante magia della realtà; tutto insieme per poter essere stravolto, dissacrato e divinizzato per una nuova lettura della fantasia. La storia avanza senza mai cercare consenso, senza dover nulla ai suoi lettori o ad una qualche convinta morale, se qualcosa deve accadere, accadrà, se qualcosa deve emozionare, lo farà.

Dopo decenni di fantascienza siamo qui, con in mano un romanzo a fumetti, Saga, che ancora una volta riesce nell’impossibile: rendere minuscolo l’universo, insignificante una guerra, immortale l’amore.

 

 

 

Alessandro Cavaggioni

Appassionato di storie e parole. Amo il Cinema, da solo e in compagnia, amo il silenzio dopo una proiezione e la confusione di parole che esplode da lì a poche ore.
Un paio d'anni fa ho plasmato un altro me, "Il Paroliere matto". Una realtà di Caos in cui mi tuffo ogni qual volta io voglia esprimere qualcosa, sempre con più domande che risposte. Uno pseudonimo divenuto anche canale YouTube e pagina instagram.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.