fbpx
libri finalisti premio strega 2021

Premio Strega 2021: annunciati i 5 libri finalisti. Ecco quali sono

/
4 minuti di lettura

Nella serata di oggi, giovedì 10 giugno, sono stati annunciati i cinque libri finalisti della settantacinquesima edizione del Premio Strega 2021 in diretta streaming su Rai Play. Per la prima volta in 75 anni, l’evento si è tenuto al Teatro Romano di Benevento, città del liquore che dà il nome al premio.

Rispetto all’anno scorso, quest’anno è stata proclamata la tradizionale cinquina. Gli autori selezionati per la cinquina finalista del Premio Strega 2021 e che si contenderanno la vittoria finale l‘8 luglio sono:

La cinquina del Premio Strega 2021. Fonte: premiostrega.it

A differenza dell’edizione scorsa, questa volta non è stata invocata la clausola di salvaguardia per la piccola e media editoria (l’articolo 7 del Regolamento), poiché Neri Pozza, presso la quale è pubblicato Due vite, è considerato a tutti gli effetti un editore medio-piccolo, sebbene sia parte del Gruppo editoriale Athesis, grande gruppo del Nord-Est Italia.

Da ricordare, inoltre, l’annuncio in apertura da parte del Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico del vincitore del Premio Strega Giovani, che dal 2014 viene proclamato a Palazzo Montecitorio. Anche quest’anno, l’annuncio si è tenuto in diretta streaming. Per l’edizione di quest’anno, il premio è stato conferito a Edith Bruck con Il pane perduto, edito La Nave di Teseo con un totale di 65 voti.

La vincitrice del Premio Strega Giovani 2021 Edith Bruck. Fonte: premiostrega.it

Anche quest’anno è stato annunciato il vincitore del Premio Strega Giovani per la migliore recensione, patrocinato da BPER Banca, premio assegnato alla migliore recensione a studenti e studentesse tra i 16 e i 19 anni. Ad aggiudicarsi il premio lo studente Luca Rossi del l’IIS Lucio Anneo Seneca di Roma con una recensione di L’anno che a Roma fu due volte Natale di Roberto Venturini, edito Sem. Lo studente riceverà un premio in denaro del valore di 1000 euro.

L’annuncio dei cinque libri finalisti, con la partecipazione degli autori candidati al Premio Strega 2021, la conduzione di Gigi Marzullo e la regia di Renato Giordano, ha visto il ritorno del pubblico in presenza nel rispetto delle norme anti-Covid-19. Lo spoglio dei voti è stato presieduto da Sandro Veronesi, vincitore della scorsa edizione del Premio Strega e presidente della giuria.

La seconda votazione e conseguente annuncio del vincitore della settantacinquesima edizione del Premio Strega si svolgerà giovedì 8 luglio nella consueta cornice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma e si potrà seguire in diretta su Rai 3.

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci iscrivendoti al FR Club o con una donazione.

Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra newsletter!

Immagine in evidenza: poster LXXV edizione del Premio Strega. Fonte: premiostrega.it

Alberto Paolo Palumbo

Laurea magistrale in Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee all'Università degli Studi di Milano con tesi in letteratura tedesca.
Sente suo quello che lo scrittore Premio Campiello Carmine Abate definisce "vivere per addizione". Nato nella provincia di Milano, figlio di genitori meridionali e amante delle lingue e delle letterature straniere: tutto questo lo rende una persona che vive più mondi e più culture, e che vuole conoscere e indagare sempre più. In poche parole: una persona ricca di sguardi e prospettive.
Crede fortemente nel fatto che la letteratura debba non solo costruire ponti per raggiungere e unire le persone, permettendo di acquisire nuovi sguardi sulla realtà, ma anche aiutare ad avere consapevolezza della propria persona e della realtà che la circonda.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.