Innamorati di Woody Allen: guida alla filmografia

Se siete tra quelli che pensano che Midnight in Paris sia il più grande capolavoro di Woody Allen, un film da far vedere assolutamente a chi vuole approcciarsi per la prima volta alle opere del regista newyorchese, beh, abbiamo una brutta notizia: questo articolo non fa per voi. Intendiamoci, Midnight in Paris è un bel film. Anzi, potremmo addirittura azzardarci a definirlo ottimo, se fingessimo che Woody Allen abbia iniziato a girare film solo nel 2011. E, badate bene, il Premio Oscar alla Miglior sceneggiatura è senz’altro meritatissimo.

Ma, se l’intento dovesse essere – e il nostro lo è – quello di prendervi per mano e accompagnarvi all’interno della folta selva della sua filmografia, potremmo solo dirvi che Woody Allen è un’altra cosa. O, meglio, potremmo dirvi che Woody Allen è tante cose, diverse. Ma se davvero volete capire l’intima essenza del woodyallenismo, i film che dovete guardare sono altri. Sono quelli degli anni Settanta. Sebbene, a ben vedere, anche questo potrebbe essere un […] Continua a leggere su NPC Magazine


In copertina: Artwork by Madalina Antal
© Riproduzione riservata


Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra Newsletter

 

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. Frammenti è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle. 

Michele Castelnovo
Condividi: