Come cambiano gli Stati Uniti con la vittoria di Joe Biden e Kamala Harris?

Sono Joe Biden e Kamala Harris i nuovi Presidente e Vicepresidente degli Stati Uniti d’America. Dopo 4 anni di amministrazione repubblicana a guida Donald Trump, le ultime elezioni hanno consegnato le chiavi della Casa Bianca al del Partito Democratico statunitense.

Una vittoria “sofferta”

È stata per i democratici una vittoria non semplice e tutt’altro che scontata che ha portato a galla le fragilità di un Paese spaccato a metà. Biden vince dopo ore – se non giorni – di travaglio: l’ufficialità, infatti, è arrivata solo ieri, dopo oltre 3 giorni di scrutini contea per contea. A dirla tutta, però, il conteggio non è ancora terminato: tuttavia il vantaggio accumulato da Biden, soprattutto in alcuni Stati chiave, gli ha permesso di superare il numero minimo di grandi elettori necessari (270) per avere la vittoria.

La mappa con il voto stato per stato. Aggiornata h 17.00 8/11.

E così, nella serata di ieri, Joe Biden ha tenuto il tradizionale primo discorso da Presidente eletto, in cui ha parlato della necessità di superare le divisioni e «curare le ferite», senza mai nominare l’avversario.

Biden ha infranto il record di preferenze totali ottenute nella storia delle elezioni statunitensi interrompendo, dopo 28 anni, la serie di vittorie da parte dei presidenti uscenti ricandidati dai rispettivi partiti.

Ma Biden è già Presidente? Non esattamente. Lo diventerà solo dopo essere stato eletto dal collegio elettorale il 14 dicembre 2020 e inizierà ufficialmente il suo mandato il 20 gennaio 2021.

A domani, per i commenti

Una lunga corsa in cui è successo di tutto. Ma quindi come cambieranno gli Stati Uniti con la vittoria del duo Biden-Harris? Ne parliamo domani in diretta sulla pagina Facebook di Frammenti Rivista in una puntata del nostro talk Cafè Society dedicata alle elezioni USA. Ci vediamo, anche con le vostre domande e curiosità, a partire dalle ore 20.30.

 


Segui Frammenti Rivista anche su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra Newsletter

La cultura è reale solo quando è condivisa, potremmo dire parafrasando Lev Tolstoj. La cultura vive solo nello scambio, nella condivisione; altrimenti rimane lettera morta. Ed è proprio per questo motivo che nasce il FR Club: condividere cultura, far parte di un gruppo che si riconosce nei valori della cultura. Scopri di più.

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. Frammenti è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle. 

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.