In tutta coscienza. Linguaggio, arte e scienza | Bar Europa

Il linguaggio, l’arte e la scienza sono facoltà prevalentemente umane. Descrivono la realtà, la interpretano, la esprimono a parole, con i numeri, i suoni e i segni. Ne modificano la struttura dandole una forma.

Osservare significa misurare, interagire, essere | Bar Europa

Ne abbiamo parlato nel Bar Europa al Rock Night Show su Radio Godot con Giovanni Organtini, professore associato di Fisica sperimentale alla Sapienza Università di Roma, e coordinatore romano dell’iniziativa Art & Science across Italy, progetto europeo del network CREATIONS (H2020) organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dal CERN di Ginevra.

In tutta coscienza, nella scienza come nell’arte. In quello che diciamo e facciamo. Nella vita. Essere umani significa scegliere, assumersi la responsabilità, prendersi il rischio. Trarre dalla libertà e dal rispetto, per gli altri e per se stessi, il fondamento della propria dignità. Riflettere sulla propria condizione, aspirare a migliorarla, agire di conseguenza, trasformare le proprie emozioni in sentimenti, farne un’opera d’arte.

Michele Gerace
Condividi: