fbpx
Placeholder Photo

Palmira, l’esercito regolare
entra in città. Isis in ritirata

1 minuto di lettura

Colonnato Palmira

PALMIRA – Questa mattina l’esercito governativo e truppe sciite di “autodifesa popolare” hanno fatto ingresso nei sobborghi di Palmira, caduta nelle mani dell’Isis a maggio 2015. Nella città, che conta circa 60.000 abitanti, si trova uno dei siti archeologici più importanti al mondo, che è stato gravemente danneggiato dai miliziani jihadisti in questi mesi.

L’offensiva era iniziata un mese fa circa e, dopo aver preso le colline intorno la città, oggi l’esercito ha liberato la zona settentrionale di Palmira, obbligando gli uomini del Califfato a ripiegare verso il centro. L’avanzata è stata portata avanti anche durante la tregua con gli altri gruppi ribelli ed è stata preceduta da alcuni raid aerei russi.

>> ULTERIORI DETTAGLI SU LA STAMPA

Redazione

Frammenti Rivista nasce nel 2017 come prodotto dell'associazione culturale "Il fascino degli intellettuali” con il proposito di ricucire i frammenti in cui è scissa la società d'oggi, priva di certezze e punti di riferimento. Quello di Frammenti Rivista è uno sguardo personale su un orizzonte comune, che vede nella cultura lo strumento privilegiato di emancipazione politica, sociale e intellettuale, tanto collettiva quanto individuale, nel tentativo di costruire un puzzle coerente del mondo attraverso una riflessione culturale che è fondamentalmente critica.

1 Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.